Copy
Newsletter n. 4 del 31 Gennaio 2020
View this email in your browser
Ripartiamo dall'Emilia.

 
Care democratiche, cari democratici,

domani si svolgerà la nostra Assemblea provinciale, alle 10.00 a Monza presso l'Urban center; credo sia fondamentale fare il punto della situazione politica attuale, che vede il nostro Partito in ripresa grazie alla bellissima vittoria in Emilia-Romagna. Come sempre, i risultati elettorali sono figli di tanti fattori diversi ed è un errore non considerare adeguatamente i diversi piani, magari anche in modo un po' strumentale. Penso che sia giusto rivendicare il voto politico-amministrativo che è proprio della dimensione locale (e quindi considerare il profilo che Stefano Bonaccini ha dato alla sua campagna elettorale, opposto a quello tutto politico in chiave nazionale della Lega), ma anche tener presente come spesso le elezioni si caricano di significati che vanno oltre la dimensione che gli è propria: e infatti abbiamo visto come la Lega abbia fatto una campagna completamente sopra le righe, senza alcun ritegno e alcuna remora a esibire e strumentalizzare qualsiasi cosa. La risposta che è arrivata dall'Emilia-Romagna in questo senso rincuora, sia perché ha premiato una politica seria sia perché ha fermato lo show di Salvini, ma non è ovviamente risolutiva di tantissime altre questioni che come democratici dobbiamo affrontare e risolvere. Purtroppo in Calabria non è andata altrettanto bene; è stata una vicenda meno dibattuta sui media e che non è stata caricata di così tanti significati come l'Emilia-Romagna, ma non è meno importante, non fosse altro che il tema del radicamento del Partito democratico nel mezzogiorno e la questione dello sviluppo del sud come grande questione nazionale sono temi che il PD deve sentire come assolutamente propri e prioritari.

Domani alla nostra assemblea voteremo le integrazioni alla Direzione provinciale, dovute alla fuoriuscita di alcune persone dal PD; l'impegno che ci siamo presi tutti è quello di tutelare e valorizzare il pluralismo all'interno del PD, e di dare cittadinanza a tutte le culture e le storie che hanno dato origine al nostro Partito; in questo senso, sono certo che domani faremo come Federazione un passo avanti nel superare le passate divisioni della fase congressuale del 2018: un piccolo ma significativo risultato.
 
Un caro saluto,
Pietro Virtuani
Elezioni Regionali, Zingaretti: “Una squadra unita contro l’invasione delle destre”
“Un risultato che nasce dalla volontà di dare battaglia politica. Il PD è il primo partito sia in Emilia Romagna che in Calabria. Credo che questa sia la vittoria di una strategia politica: un partito unito, aperto, ma non settario”
La Lega viene bocciata ancora una volta e, nonostante tutto, impegna la Regione nell’ennesimo appello con relative spese legali.
Il Vice Ministro dell'Interno Matteo Mauri in visita in Brianza.
Venerdì scorso il viceministro all’Interno Matteo Mauri a Monza ha incontrato Prefetto, Questore, rappresentanti politici e i massimi responsabili delle Forze dell’Ordine del territorio.
 
Gigi Ponti - Disabili gravi: la Regione dovrà fare marcia indietro dopo l’approvazione della mozione del PD
Le Donne Democratiche MB di nuovo in pista
Le radici antisemite dell'Occidente: questo il titolo dell'incontro che si terrà Sabato 1 febbraio alle 17,30 presso la libreria Il Libraccio di Monza in via Vittorio Emanuele 15.
La relazione di Roberto Rampi della settimana di lavoro al Consiglio d'Europa.
Discorso della senatrice Liliana Segre alla cerimonia di commemorazione delle vittime dell'Olocausto
Twitter
Facebook
Website
Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list
 






This email was sent to <<Indirizzo E-mail>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
PD Monza e Brianza · Via Arosio 6, Monza · Monza, DC 20090 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp