Copy

Newsletter settimanale dell’associazione Abitare e Anziani

25 gennaio 2017

Notizie

SAVE THE DATE – Il  9 febbraio presentazione a Roma della ricerca Auser “Domiciliarità e residenza per l’invecchiamento attivo”


lunedì 23 gennaio 2017
Caregiver verso il riconoscimento. Parte l’iter parlamentare

Domani al via l’iter parlamentare del ddl 2128, fortemente sostenuto dal Coordinamento nazionale famiglie disabili gravi e gravissimi. Bellini: “Punto di forza sono le tutele reali, che mancano negli altri ddl presentati alle Camere. E’ dimostrato che rischiamo di vivere 17 anni meno degli altri: ma ancora non siamo riconosciuti. Una legge subito. E che sia una buona legge”
ROMA – Per alcuni “caregiver” domani sarà una “giornata storica”: inizia infatti l’atteso iter parlamentare del ddl 2128 sul riconoscimento giuridico del caregiver familiare in Italia e sulle relative tutele. Una delle leggi più attese dalle famiglie delle persone con disabilità, alcune di queste rappresentate dal Coordinamento nazionale famiglie di disabili gravi e gravissimi, che ha sostenuto questo disegno di legge, tra i tre diversi depositati in Parlamento, anche con la campagna “#unaleggesubito”. Ce ne parla Maria Simona Bellini, portavoce del Coordinamento.

Leggi: Redattore Sociale, 23/01/2017


venerdì 20 gennaio 2017
Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie
È stata pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 4 del 5 gennaio 2017 il DPCM 6 dicembre 2016 di approvazione della graduatoria del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie.

Leggi: Cgil, 20/01/2017


venerdì 20 gennaio 2017
Pensioni: l’Ape debutta dal 1° maggio, ma…

Piccinini (Inca), “puro strumento finanziario”
Ape, ovvero anticipo pensionistico, è un prestito finanziario, introdotto con la legge di bilancio 2017, che consente di lasciare il lavoro con tre anni di anticipo rispetto all’età prevista dalla legge Monti Fornero per la pensione di vecchiaia. Si tratta di una prestazione sperimentale, valida a partire dal 1° maggio 2017 e fino al 31 dicembre 2018, che sarà pagata dall’Inps in 12 mensilità per 3 anni, quanti sono quelli mancanti al raggiungimento dei requisiti della pensione di vecchiaia. Ma come tutti i prestiti, va  restituito in 20 anni, con rate mensili sulla prestazione futura, comprensive di interessi e della polizza assicurativa obbligatoria per il rischio di premorienza; vale a dire, per evitare che, in caso di decesso del titolare, il debito residuo non vada ad intaccare l’eventuale pensione di reversibilità.

Leggi: Inca, 20/01/2017


venerdì 20 gennaio 2017
Rsa senza Iva agevolata sull’energia elettrica

Niente aliquota Iva agevolata per la somministrazione di energia elettrica alle Onlus che gestiscono residenze sanitarie assistenziali. Nella somministrazione di energia elettrica, ai sensi del n. 103 della Tabella A, parte III, allegata al Dpr 633/1972 , è possibile applicare l’aliquota Iva agevolata del 10% qualora la stessa sia utilizzata per uso domestico. A chiarire la disposizione l’amministrazione è intervenuta più volte ma con la circolare n. 82 del 1999 , ha precisato che l’uso domestico si realizza nei casi di somministrazione nei confronti di consumatori finali che impiegano l’energia elettrica nella propria abitazione per esigenze familiari. Possono usufruire, però, dell’aliquota agevolata anche chi, in qualità di consumatore finale, la impiega per fini collettivi, quali, ad esempio, caserme, case di riposo, conventi, orfanatrofi e carceri. Lo ribadisce la risoluzione n. 8/E emanata ieri dalle Entrate, sottolineando che oltre all’utilizzo domesticoo collettivo è importante, ai fini dell’aliquota Iva agevolata, che l’energia elettrica non venga mai utilizzata «nell’esercizio di imprese o per effettuare prestazioni di servizi, rilevanti ai fini Iva, anche se in regime di esenzione». Venendo, quindi, all’interpello, nel caso di somministrazione di energia elettrica nei confronti di Fondazioni, iscritte all’Anagrafe onlus, che gestiscono residenze sanitarie assistenziali (Rsa), l’Agenzia evidenzia che nonè possibile usufruire dell’aliquota Iva agevolata per una serie di motivi. Innanzituttoè necessario che il soggetto rispetti il requisito di residenzialità per poter fare riferimento all’uso domestico dell’energia.

Leggi: Il Sole 24 Ore, 20/01/2017


giovedì 19 gennaio 2017
Toscana. Via libera alla ristrutturazione di 551 alloggi erp nell’area fiorentina

Interventi di manutenzione straordinaria in 551 alloggi di edilizia popolare del Lode fiorentino saranno realizzati grazie al via libera concesso dalla Regione all’utilizzo di quasi 2,5 milioni di euro ottenuti attraverso economie e dalla cessione di alloggi erp.
La normativa regionale prevede che le risorse derivate dalla vendita e dalla gestione del patrimonio di edilizia popolare debbano essere riutilizzate per Piani di reinvestimento che prevedono, previa autorizzazione regionale, ristrutturazioni o nuove costruzioni. Il Piano di reinvestimento delle risorse relative all’anno 2015 del Lode di Firenze è stato approvato nella seduta di Giunta di ieri, martedì 17 gennaio. In virtù di questo 2.475.000 euro saranno destinati a recupero di oltre 500 alloggi, con un significativo miglioramento della qualità della vita per le famiglie assegnatarie. Le risorse derivano dalla vendita di alloggi erp per 1.021.000 euro, per 1.291.000 dal residuo dei canoni di locazione e infine per 163.000 dalle economie di precedenti interventi conclusi.

Leggi: Toscana Notizie, 19/01/2017


mercoledì 18 gennaio 2017
Cohousing, aiuto reciproco, gare di cucina: idee per una “città gentile”

Dalla condivisione di spazi abitativi al progetto di aiuto reciproco fra coppie di anziani e giovani universitari “Nipoting per il Portello”, alle gare di cucina etnica “Masterchef Stanga” per favorire la conoscenza di culture diverse. È così che più di 30 studenti del corso di Psicologia dell’Università di Padova intendono portare una ventata nuova in città
PADOVA – Dalla condivisione di spazi abitativi (cohousing), al progetto di aiuto reciproco fra coppie di anziani e giovani universitari “Nipoting per il Portello”, alle gare di cucina
Cohousing per persone con disabilità: a Bologna nasce l’Oasi etnica “Masterchef Stanga” per favorire l’integrazione e la conoscenza di culture diverse. È così che più di 30 studenti del corso di Psicologia dell’Università di Padova intendono portare una ventata di primavera nella città: un tepore che, nonostante le rigide temperature invernali, nasce dalla relazione fra esseri umani e dalla gentilezza. “L’idea della gentilezza – spiega il prof. Santinello, ordinario del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Padova – nasce dal movimento internazionale sulle città gentili e lo abbiamo adottato perché riteniamo che la gentilezza sia un atteggiamento contagioso che può aiutare a favorire un senso di comunità”.
Il progetto, che prende spunto dall’opera di Keri Smith “Risveglia la città”, intende dunque presentare idee per una “città gentile”: proposte di progettualità biennali, che potranno essere prese in considerazione dall’amministrazione, dal Csv (Centro di servizio per il volontariato) di Padova o da altri soggetti finanziatori ed attuatori.

Leggi: Redattore Sociale, 18/01/2017


mercoledì 18 gennaio 2017
Abitare Solidale, assemblea a Sesto Fiorentino (FI)
Si parlerà del progetto «Abitare solidale» nella prima assemblea di Auser volontariato Abitare solidale in programma giovedì 19 alle 9,30 nella sede di via Pasolini 105 a Sesto Fiorentino (FI): all’iniziativa interverranno l’assessore regionale al welfare Stefania Saccardi, l’assessore alla casa di Firenze Sara Funaro e il sindaco di Prato e presidente Anci Matteo Biffoni. Abitare solidale punta a mettere insieme le esigenze di anziani che vivono soli e quelle di altre persone che invece necessitano di una abitazione e potrebbero offrire un sostegno e servizio agli stessi anziani.

Leggi: Auser, 18/01/2017


mercoledì 18 gennaio 2017
Pronto Alzheimer: 4.961 le richieste di aiuto in un anno

Fino al 5 febbraio con un sms o una chiamata da rete fissa al 45526 è possibile sostenere Pronto Alzheimer, la linea telefonica della Federazione Alzheimer Italia che offre un servizio di orientamento, assistenza e sostegno ai familiari dei malati. Solo nel 2016, si contano 4.961 richieste di aiuto giunte a Pronto Alzheimer. E nel complesso dei 23 anni di vita della linea telefonica, le chiamate arrivate da tutta Italia e a cui è stata data una risposta, un consiglio, un’indicazione sono oltre 145.000. Diventato ormai un punto di riferimento nazionale sia per i familiari dei malati sia per le figure professionali che si occupano della malattia, il servizio risponde al numero 02-809767, a cui è possibile richiedere informazioni sulla malattia di Alzheimer e consigli di terapia occupazionale per facilitare l’assistenza e la gestione del malato in ogni momento della vita quotidiana; aiuto psicologico, consulenze legali, previdenziali e sociali; indicazioni sulle strutture sanitarie e sociali presenti sul territorio e invio di materiale illustrativo e informativo.
La linea è attiva dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 (negli altri orari e durante il fine settimana risponde una segreteria telefonica) ed è gestita da una struttura dedicata composta da 2 persone affiancate da volontari.
L’Alzheimer è la più comune causa di demenza: ne rappresenta infatti il 60% dei casi.
In Italia si stima che siano 1.242.000 le persone con demenza, destinate a diventare 1.609.000 nel 2030 e 2.272.000 nel 2050: si tratta quindi di una malattia in continuo, costante e preoccupante aumento.
Per info: www.alzheimer.it

Leggi: Auser, 18/01/2017

Abitare e Anziani
via Nizza 154
00198 Roma
Tel. +39.06.8440771
Fax +39.06.84407777

www.abitareeanziani.it
info@abitareeanziani.it

Vuoi cambiare la modalità di ricezione delle email?
Puoi modificare le preferenze o disiscriverti dalla newsletter






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Abitare e Anziani · via Nizza, 154 · Rome, Rm 00198 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp