Copy
qeshet.tonitalia@gmail.com
View this email in your browser
Tent of Nations: la fattoria di Daoud Nassar accoglie ospiti in viaggio da ogni parte del mondo: pellegrini in visita e volontari. Questi possono collaborare per realizzare lavori utili all'agricoltura e alla ristrutturazione, per affiancare la gestione del summer camp dedicato ai ragazzi in estate e, durante l’anno, per sostenere i progetti di sviluppo nei confronti delle donne locali. Con l’aiuto dei volontari, la famiglia Nassar supporta coloro le cui vite sono in difficoltà a causa delle grandi difficoltà di quei luoghi. Ogni persona impara, condivide e cresce, aprendo così la propria mentalità a nuove prospettive. Un circolo virtuoso di relazione!
 


Carissimi tutti,
per la prima volta in Italia, Daoud Nassar lo scorso maggio è stato ospite internazionale al Festival biblico di Verona e ha tenuto conferenze a Genova e Pisa. La sua visita ha lasciato letteralmente il segno in chi lo ha ascoltato. Ripercorriamo le tappe dei momenti vissuti insieme:


Al suo ritorno in Palestina Daoud ha scritto agli amici italiani:

Dear friends,
After my first trip in Italy, immediately I had to be on  the farm meeting with groups and working on watering the new planted grape trees.
I was privileged to be in Italy for a week.
I had a wonderful time visiting and talking to different groups and individuals.
It was great to see the huge support of my simple idea of the Tent of Nations through refusing to be an enemy.

 
The goal of the trip was to inform more people about the work of the Tent of Nations but it was also important for me through my example to encourage people to get engaged and act in a different way in their own society and face their challenges in life by transforming the negatives into positives.
It was great to see many people inspired by my message of faith, love and hope and how we are able to keep this hope alive in a hopeless political reality.
 
I went back home very inspired in seeing how people in Italy are accompanying us, praying for us and willing to come, see and then go and tell.
I always believe, together we can make a difference.
Thanks for Italy for the big welcoming I received and for the smiling faces that empowered me and for the big hospitality.
I will never forget those days and I promise to be back.

 
God bless.
Daoud 
Cari amici,
al termine del mio primo viaggio in Italia, ho dovuto mettermi subito al lavoro in fattoria, tenendo incontri con i gruppi in visita e lavorando sul nuovo sistema di irrigazione delle vigne appena piantate. Ho avuto il privilegio di essere in Italia per una settimana. Ho trascorso giornate meravigliose, visitando e parlando con diversi gruppi e con singole persone. E' stato bellissimo vedere l'enorme supporto ricevuto per la mia semplice idea della Tenda delle Nazioni, attraverso il nostro motto: Rifiutando di essere un nemico.
 
L'obiettivo del viaggio era quello di informare più persone sul lavoro della Tenda delle Nazioni, ma era anche significativo per me, attraverso la mia testimonianza, incoraggiare le persone ad impegnarsi e ad agire in modo diverso nella propria società di appartenenza e affrontare le sfide della vita trasformando il negativo in positivo. E' stato splendido vedere molte persone ispirate dai miei messaggi di fede, di amore e di speranza e constatare come noi tutti possiamo mantenere viva questa speranza in una realtà politica, che sembra, senza speranza.
 
Sono tornato a casa molto ispirato nel vedere come le persone in Italia, ci seguono pregando per noi, disponibili a venire, vedere e poi testimoniare.
Credo sempre che insieme possiamo fare la differenza.
Grazie Italia per la grande accoglienza che ho ricevuto, per i volti sorridenti che mi hanno reso forte e per la grande ospitalità.
Non dimenticherò mai quei giorni e prometto di tornare nuovamente.
 
Dio vi benedica.
Daoud
Tent of Nations Italia – Qeshet
La Tenda delle Nazioni in Italia è un progetto che vuole realizzare ponti di relazione con il Medio Oriente, in particolare con la Palestina, in ambito nazionale e internazionale traendo ispirazione dal messaggio di "Tent of Nations - People building Bridges" della famiglia Nassar. Promuove su territorio nazionale e internazionale iniziative culturali, educative ed ambientali, anche in cooperazione con altre organizzazioni e associazioni, a carattere di solidarietà sociale in tutti i campi inerenti lo sviluppo della persona umana, la conoscenza della cultura del popolo in Medio Oriente, in particolare quello palestinese. Raccoglie inoltre fondi per beneficenza a supporto dei progetti di Tent of Nations.
 
È possibile dare il proprio contributo tramite:
"Associazione Liber Onlus":
Banca della Valpolicella - Credito Cooperativo di Marano Agenzia: Verona - San Massimo
Beneficiario: Associazione Liber Onlus -  Causale: "a favore di Tent of Nations"
IBAN: IT40F 08315 11700 0000 1000 1509

Tutte le donazioni saranno totalmente devolute a Tent of Nations e consegnate direttamente.
 
 Contatti:
Tent of Nations P.O. Box 28 Bethlehem, Palestine.  Tel:+972-(0)2-274 30 71
Mail: info@tentofnations.org  Sito Internet: www.tentofnations.org
 
 Dall'Italia: qeshet.tonitalia@gmail.com 
Inoltra liberamente la Newsletter a chi lo ritieni opportuno. Se non fai parte della mailing list e vuoi ricevere le news dalla fattoria, mancaci una mail!
Vieni a trovarci nella pagina FB
"Tent of Nations Italia - Qeshet"
Copyright © |2016|, All rights reserved.

La nostra mail è *qeshet.tonitalia@gmail.com*
La tua mail sarà esclusivamente utilizzate per inviarti le nostre Newsletter, non verrà inviata a terzi.
Vuoi modificare il modo di ricevere queste mail?
Tu puoi aggiornare: update your preferences o cancellarti: unsubscribe from this list






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Tent of Nations nonprofit · v.Sicilia · Verona, VR 38138 · Italy

Email Marketing Powered by MailChimp