Copy
Facebook
YouTube
Website
Instagram
Email


VILLA SANT'IGNAZIO

flash news 📣

marzo 2022

"Possiamo rispondere al male con il bene, possiamo amare chi ci fa del male"
(Papa Francesco)

Accogliere, proteggere e mettere in salvo dalla guerra 

In questi giorni difficili, segnati dal dramma di una guerra tanto vicina quanto angosciante, padre Alberto Remondini SJ ci suggerisce di leggere la riflessione equilibrata di padre Camillo Ripamonti SJ, medico e gesuita Presidente del Centro Astalli. Parole espresse in un comunicato stampa che rappresentano delle linee guida che possono aiutarci a riflettere e rispondere significativamente alle sfide presenti.

Meglio muoversi che commuoversi... per la Pace

La grande mobilitazione degli scorsi giorni per la pace in Ucraina è diventata mobilitazione per la solidarietà nei confronti dei profughi in fuga dalla guerra. Una notizia importante è che subito dopo una prima ricognizione dei posti disponibili in Trentino, nell’ambito del sistema di accoglienza sono stati individuati molti posti per l’ospitalità dei profughi (QUI per più info). Indichiamo poi tre spazi web in cui convogliare gli sforzi congiunti e recuperare informazioni utili, ricordandovi che il Fondo di solidarietà della città di Trento è gestito dalla nostra Cooperativa Villa Sant'Ignazio:
👉 Diocesi di Trento - solidarietà al popolo ucraino
👉 Comune di Trento - raccolta fondi per le famiglie in fuga dalla guerra
👉 Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani - Speciale Ucraina

 

ALLA RICERCA DELLE NOSTRE "FOTO DI FAMIGLIA"

Con il valido aiuto dell’amico Giorgio De Lugan stiamo provando a ricostruire la nostra storia, a partire dal secondo arrivo dei gesuiti a Trento, dopo la soppressione della Compagnia di Gesù che aveva obbligato i gesuiti, alla fine del ‘700, a lasciare la chiesa di san Francesco Saverio ed il grande collegio al suo fianco nel centro della città. I gesuiti ritornano all’inizio del 900 e alla fine degli anni ’20 decidono di costruire, con l’aiuto di tanti, un luogo di accoglienza per la preghiera e la meditazione. Le tante notizie che abbiamo ritrovato in fonti diverse tratteggiano una storia, che giunge fino a noi, davvero molto interessante e degna di essere raccontata. Siamo a buon punto. Ci siamo accorti, però, che mancano le testimonianze fotografiche soprattutto degli anni della guerra, quando la casa era popolata da gesuiti e un grande numero di trentini sfollati dalla città, e poi quelle riguardanti la costruzione della parte nuova della casa, e nel periodo successivo, anni 70-90.

Chiediamo pertanto a tutti i nostri amici di verificare se hanno nei loro album di famiglia qualcosa che riguardi la nostra Casa. Vi chiediamo di segnalarlo a p. Alberto (remondini.a@gesuiti.it)

RIFLESSIONI PER RICOSTRUIRE COMUNITÀ 

A Villa Sant’Ignazio sono partite alcune iniziative finalizzate a ritrovare il senso e le motivazioni per un nuovo modo di essere comunità. La pandemia ha generato povertà, aumentando al contempo la percezione di precarietà personale e sociale. Il Covid-19 ha allentato legami, aumentato le disuguaglianze e le ingiustizie sociali. Lo scorso week end è partito il laboratorio pedagogico, etico e sociale "Sognare comunità. Riflessioni per ricostruire", organizzato dal LED, in collaborazione con la Cooperativa VSI e il Gruppo Umanità Nuova. Ci saranno altri due incontri nelle perossime settimane...

(foto di Gloria Zen Yoga)

IL SAMBAR C'è! 
La Coopereativa Samuele ha iniziato una nuova avventura!
Dalla settimana scorsa ha ufficialmente preso in gestione il bar universitario del campus Sanbapolis. Non un semplice bar, ma un nuovo luogo di formazione per i corsisti della Cooperativa e uno spazio di incontro e contaminazione tra i vari mondi che abitano lo studentato più grande del Trentino. Insomma, bar e insieme luogo di inclusione, coworking, chill out, musica e yoga.
Per ora lo trovate aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30.

#succedeaVilla
Nella foto c'è il segretario della nostra Fondazione, siamo a cavallo fra il 1998 e il 1999, quando Massimo Komatz e tante altre persone di Villa Sant'Ignazio si stavano dando da fare per gli aiuti umanitari, dopo lo scoppio della guerra del Kosovo. Oggi, più di 23 anni dopo, Massimo e noi siamo in una condizione simile: accogliamo, riempiamo furgoni, cecrchiamo di trasmettere speranza e non smettiamo neanche un secondo di pregare per la fine della guerra.


Per tutte le notizie, i corsi e gli eventi degli enti aderenti alla Fondazione Sant'Ignazio visita 
nostro sito.
Se non desideri più ricevere questa newsletter scrivilo a: ufficiostampa@vsi.it
Tieniti aggiornato anche con la pagina FACEBOOK di Villa S.Ignazio: clicca qui
 

____________
PER INFO:
Andreas Fernandez e Samuele Diquigiovanni
Ufficio Stampa e Comunicazione

c/o VILLA SANT'IGNAZIO
VIA DELLE LASTE 
22 - 38121 TRENTO - ITALY 
Mob. 
3669105359 - Tel. 0461-238720 - Fax 0461-236353
E-mail: ufficiostampa@vsi.it 
Web: www.fondazionesantignazio.it






This email was sent to <<Email>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Fondazione S. Ignazio · Via delle Laste, 22 · Trento, Tn 38122 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp