Copy
View this email in your browser
DICEMBRE 2019


Nuovi esperti si uniranno a SBS nel 2020, per aumentare la copertura e l'influenza nella normazione a beneficio delle PMI europee

 
Al fine di rappresentare gli interessi delle PMI nell'ambito della normazione, SBS ha nominato un totale di 68 esperti per il 2020. In seguito alla pubblicazione del bando, sono state numerose le candidature giunte da tutta Europa e passate al vaglio. Gli esperti, nominati ufficialmente dall'Assemblea generale di SBS, copriranno ora nuovi settori quali patrimonio culturale, biciclette, vetri per l'architettura, proprietà acustiche di edifici ed elementi da costruzione, nonché stoviglie da cucina.

Gli esperti di SBS sono attivi nei Comitati tecnici, Sottocomitati e Gruppi di lavoro degli Organismi europei di normazione (CEN, CENELEC ed ETSI) e a livello internazionale (ISO e IEC). Scopo della loro partecipazione a tali incontri è quello di contribuire allo sviluppo di norme compatibili con le PMI.


Linee guida alle esigenze delle PMI nel settore dei servizi

 
Durante la riunione plenaria del Comitato tecnico 447, tenutasi a Londra lo scorso 27 novembre, il membro tedesco del CT ha presentato un'interessante proposta in materia di "Norme orizzontali per l'erogazione di servizi". Si tratta di un documento semplice, chiaro e ben strutturato, intitolato "Linee guida per l'accertamento della capacità dei fornitori di servizi e la valutazione delle proposte di servizi", che costituisce un buon esempio di quali siano le esigenze delle PMI e di come tenerne conto. Auspichiamo che il Comitato tecnico possa accettare la proposta ed estenderla alle altre norme di cui si occupa.
 

SBS partecipa a un workshop dedicato agli esoscheletri

 
La Confederazione nazionale dell'artigianato e della piccola e media impresa (CNA), membro italiano di SBS, ha organizzato un workshop in collaborazione con l'Università di Padova, dal titolo "Esoscheletri per la riabilitazione e l'ambiente lavorativo. Nuove frontiere per l'ergonomia delle tecnologie assistive e produttive", tenutosi il 16 novembre scorso nella città veneta.

Le tecnologie per la salute, la riabilitazione e l'assistenza, ma anche per la qualità della vita e del lavoro, sono sempre più una realtà. Sono stati esplorati aspetti per rispondere ad alcune delle sfide più urgenti, come ergonomia e fattore umano; soluzioni, sfide e potenzialità di esoscheletri e robot collaborativi; analisi di interazione esoscheletro-utente; tecnologie assistive; esoscheletri per la riabilitazione e vita indipendente; ed esoscheletri passivi per la deambulazione.

L'ingegner Nicola Petrone, esperto di SBS, ha guidato il workshop sugli aspetti relativi alla normazione e sulle attività di SBS attraverso la partecipazione al CT 122 del CEN sull'ergonomia. Tra i relatori figuravano anche Natalia Gil Lopez, membro del consiglio direttivo di SBS, e Gianluca Salerio, Dirigente dell'Area Normazione Internazionale dell'Ente italiano di normazione (UNI).
SBS dà il benvenuto al nuovo Human Resources and Financial Manager
 
Irina Patrascu è diventata Human Resources and Financial Manager di SBS, prendendo il testimone da Sorina Mogojan, che ha lasciato l'associazione per perseguire altre opportunità di carriera.

Patrascu vanta oltre sette anni di esperienza nel settore bancario, in particolare riguardo a rischio di credito, analisi finanziaria, comunicazione finanziaria e controllo del credito in Romania, suo Paese di origine, e ha lavorato per più di quattro anni in ambiente internazionale in Belgio. Il suo ruolo consisterà prevalentemente nella gestione delle operazioni finanziarie e contabili per SBS.
SBS ha partecipato ai seguenti eventi:

07/11 - Consiglio consultivo strategico del CEN sui Servizi
20/11 - Riunione delle Organizzazioni dell'Allegato III con ISO e IEC (Ginevra)
27/11 - Riunione plenaria del CT 447 del CEN (Londra)
10/12 - Riunione Ufficio tecnico/Gruppo di gestione del comitato tecnico
COSTRUZIONI
Iniziativa congiunta sulla normazione, Azione 5: le conseguenze per i prodotti da costruzione
 
Il 4 dicembre scorso si è tenuta la conferenza di chiusura dell'Iniziativa congiunta sulla normazione (JIS), Azione 5 - "Progetto pilota - Favorire l'implementazione del Regolamento sui prodotti da costruzione (CPR) attraverso le norme". Durante l'evento sono stati presentati i vari deliverable, mentre Barbara Sorgato (ECAP) ha condiviso una testimonianza a nome di SBS, sottolineando gli obiettivi da noi raggiunti. In altre parole, ci sono buone notizie. Purtroppo, però, gli sviluppi per i prodotti da costruzione non sono tutti positivi: secondo la Commissione europea, la qualità di alcuni prodotti da costruzione e le norme armonizzate del Nuovo quadro legislativo sono ancora troppo scadenti, al punto da non soddisfare neanche i requisiti legali. Per i prodotti da costruzione, i consulenti HAS hanno ricevuto finora 110 norme da valutare, e nessuna di esse si è rivelata conforme. Di conseguenza, considerando anche il risultato della recente valutazione del CPR, la Commissione esaminerà delle alternative all'attuale sistema di normazione durante l'imminente revisione (provvisoriamente prevista per il 2020). La Commissione ha inoltre fatto notare che, a causa dei recenti procedimenti giudiziari, sarà difficile introdurre flessibilità prima della potenziale revisione del CPR. Auspicabilmente, la JIS Azione 5 porterà un minimo di stabilità in questi tempi turbolenti.
TIC
SBS risponde con un documento di posizione all'applicabilità della Direttiva sulle apparecchiature radio (RED)
 
SBS ha pubblicato il proprio documento di posizione per rispondere all'applicabilità della direttiva RED, che stabilisce un quadro normativo per il collocamento di apparecchiature radio sul mercato europeo. In un contesto di digitalizzazione crescente, la direttiva ha guadagnato in importanza, poiché copre i dispositivi che utilizzano lo spettro radio a fini di comunicazione e/o radiodeterminazione.

SBS chiede un quadro legale chiaro che ponga le basi per la disaggregazione di hardware e software e per i problemi di responsabilità, ma anche che offra proposte per l'implementazione di misure concrete, che, se adottate e attuate correttamente, contribuirebbero all'effettiva abilità delle PMI di continuare a sviluppare software sull'hardware esistente, consentendo di velocizzare l'innovazione e generare valore nel mercato delle apparecchiature radio.
I PROSSIMI MEETINGS

06/05 – Conferenza annuale di SBS (Belgio)
 
Il team di SBS augura a voi e ai vostri cari un sereno Natale e un felice anno nuovo!
 
Twitter
Website
Small Business standard (SBS) è un'associazione europea senza scopo di lucro fondata nel 2013 con il sostegno della Commissione europea. SBS si dedica esclusivamente alla rappresentanza e difesa degli interessi delle PMI nel sistema di standardizzazione a livello europeo e internazionale. I suoi 21 membri sono associazioni nazionali ed europee sia interprofessionali che settoriali rappresentanti le PMI in tutta Europa.
Cofinanziato dalla Commissione Europea e da EFTA
 
 

Copyright © 2020 Small Business Standards, All rights reserved.


Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list