Copy
FERTINNOWA NEWS
3° numero
23 dicembre 2016

Buongiorno,


Si sta avvicinando la fine del primo anno di progetto. Guardandosi indietro possiamo concludere che il 2016 è stato un anno attivo e coinvolgente per quanto riguarda il progetto Fertinnowa. Uno degli obiettivi del progetto Fertinnowa è stato quello di raccogliere il punto di vista degli agricoltori per ciò che concerne la gestione dell’acqua e dei nutrienti nelle colture fertirrigate. Più di 400 agricoltori sono stati interessati dalla realizzazione di questionari in tutta Europa e anche in Sudafrica. Sebbene l’analisi dei dati sia ancora in corso, sappiamo già che le informazioni raccolte sono di assoluto valore e che è stato raggiunto il primo importante obiettivo! Ciò è stato confermato in occasione del primo workshop Fertinnowa tenutosi in Bretagna lo scorso ottobre. Il feedback ricevuto da questo evento è stato oltre ogni modo positivo.

Il 2017 sarà un anno ambizioso per il progetto. Abbiamo intenzione di portare i risultati della indagine realizzata presso gli agricoltori a tutti i soggetti coinvolti e potenzialmente interessati e di dare inizio ad alcune importanti discussioni. Tra i partner del progetto avrà inizio uno scambio di tecnologie e la loro messa in opera all’interno di aziende agricole al fine di cercare di risolvere alcuni problemi degli agricoltori. Il 2017 si concluderà con il secondo evento FERTINNOWA nei Paesi Bassi.
 
Prima di tutto vogliamo augurare a tutti voi un Buon Natale e un felice e prospero 2017!

La squadra FERTINNOWA

Benchmark workshop: Meeting grower's needs



Il 12 ottobre si è tenuto a Saint-Pol-de-Léon, Bretagna, Francia il workshop “Meeting grower’s needs: optimal management of irrigation and fertigation”. Hanno partecipato 840 persone provenienti da 13 differenti paesi. Il feedback è stato sorprendentemente positive con i partecipanti d’accordo nel sottolineare l’utilità dell’incontro e la sua capacità di stimolare ulteriori riflessioni in merito ai temi discussi. Come sempre i ricercatori coinvolti hanno avuto l’opportunità di lavorare contatto con soggetti differenti ricavandone utili scambi di vedute e pensieri. I risultati del workshop saranno utilizzati nei prossimi due anni per identificare attuali problematiche che si frappongono ad un uso efficace dell’acqua e alla risoluzione delle principali problematiche riscontrate dagli agricoltori. Vado particolare questi risultati serviranno a supportare il cambiamento di strategia operative da parte dei differenti soggetti coinvolti e dei portatori di interesse.   READ MORE 

CoRHIZE vince il primo premio per l’innovazione FERTINNOWA!

 
In occasione del primo evento FERTINNOWA, 10 società (Agrozone, Aqua4D, Wood Valor, CoRHIZE, Dosatron, Grodan, Hoogendoorn, Hortimax, Lamberti, Priva) hanno avuto la possibilità di mostrare un’ampia varietà di soluzioni innovative per la gestione della fertirrigazione. CoRHIZE ha ricevuto il premio “Innovation of the event” per il servizio ORASA® grazie ai voti ricevuti dai partecipanti. Si tratta di un servizio di mappatura dell’umidità del suolo che impiega dei sensori capacitivi e si basa sulla conduttività del suolo a quattro differenti profondità. La squadra di agronomi CoRHIZE grazie alla loro esperienza è in grado di fornire consigli tecnici relativi alla gestione dell’acqua e dei fertilizzanti. Il premio Innovation Award offre uno stand a CoRHIZE all’interno del cosiddetto mercato tecnologico in occasione del workshop che si terrà in Olanda nel 2017 o durante l’evento finale del progetto ad Almeria nel 2018.      READ MORE 

Il progetto FERTINNOWA visita gli agricoltori bretoni

A completamento del workshop il progetto ha organizzato una serie di visite in campo presso alcuni agricoltori molto attivi nei settori della gestione dell’acqua e dei nutrienti. È stata anche visitata la stazione sperimentale CATE.
Visita 1:  Comprendere le sfide locali relative all’irrigazione e alla fertilizzazione presso la stazione sperimentale CATE.



 
Il CATE realizza attività pratiche di ricerca sia su colture in suolo che in fuori suolo in ambiente protetto. Nel 1983 il CATE ha realizzato 17 parcelle dotate di lisimetri per misurare il rischio di lisciviazione dell’azoto in condizioni specifiche  (suolo limoso-sabbioso, 900 mm di precipitazioni annue) al fine di realizzare una sperimentazione di lungo termine applicata alle colture locali. Al momento presso il CATE è in corso di costruzione una nuova serra. All’interno di questa sera sarà realizzato un sistema alternativo per la disinfezione dell’acqua, che impiega radiazioni UV a mezza pressione.  A partire dal 2017 la nuova serra permetterà di saggiare differenti pratiche di gestione colturale e climatica riguardanti il pomodoro. READ MORE
Visita 2: Adattarsi all’impiego dell’acqua piovana per la coltivazione del pomodoro in serra – azienda SARL du Hun in Taulé

 
Presso questa azienda è stata costruita una serra di 9 ha di pomodoro e gli agricoltori hanno realizzato investimenti significativi per garantire un sufficiente immagazzinamento all’acqua piovana: un bacino di raccolta di 50.000 m3. L’immagazzinamento dell’acqua piovana ha permesso di incrementare la resilienza delle colture dal momento che tale fonte idrica garantisce una risorsa autonoma sicura e di buona qualità e permette di evitare i problemi che si presentavano in passato quando veniva utilizzata acqua di pozzo sebbene di migliore qualità. Gli agricoltori hanno sperimentato qualche difficoltà relativamente alla disinfezione dell’acqua di drenaggio. Occorre migliorare il sistema di disinfezione e per questo motivo gli agricoltori stanno cercando delle soluzioni alternative.                      READ MORE
Visita 3: La biofiltrazione utilizzata con successo – azienda EARL Le Bihan 


 
All’inizio presso l’azienda EARL Le Bihan a Plouénan venivano coltivati solo pomodori tradizionali. Oggi vengono coltivati circa 30 varietà diverse di pomodoro di tutte le forme, le misure e i colori (verde, giallo, rosso, nero). Grazie e a questa grande varietà la gestione di irrigazione fertilizzazione è una grossa sfida. Normalmente la varietà più esigente dal punto di vista idrico è selezionata come la varietà di riferimento. Inoltre l’agricoltore ha installato un sistema per ridurre la presenza di biofilm (Aqua4D) e lo sviluppo di Agrobacterium rhizogenes.  READ MORE
Visita 4: Gestione dell’irrigazione e della fertirrigazione su diverse piante ornamentali

Nell’azienda GAEC de Mezavern a Plouénan, l’agricoltore ha mostrato le sue coltivazioni estese su una superficie di 10 ha. La principale cultura è costituita da bambù, sono coltivate anche altre piante ornamentali come piante per bordure, Nandina, Grevillea, rosmarino, Viburnum tinus. L’irrigazione avviene soprattutto per aspersione (85%) sebbene in anni recenti abbiano incrementato l’area in cui viene utilizzata l’irrigazione a goccia al fine di migliorare l’efficienza dell’uso dell’acqua. La principale fonte di nutrienti proviene da fertilizzanti a lento rilascio incorporati nel substrato o posti in superficie sul vaso. La fertirrigazione è impiegata solo come fonte complementare per far fronte a deficienze specifiche.     READ MORE

FERTINNOWA alle.....

“VI Jornadas Nacionales sobre Agrometeorología” (Spagna)
 
Il progetto FERTINNOWA è stato presentato in occasione dell’incontro “VI Jornadas Nacionales sobre Agrometeorología” organizzato dall’Instituto Navarro de Tecnologías e Infraestructuras Agroalimentarias (INTIA) il 17 e 18 Novembre 2016. Questo evento che si tiene ogni due anni ha riunito più di 50 specialisti da diverse regioni della Spagna, membri del network SIAR (Agroclimatic Information Service for Irrigation), appartenenti ad enti pubblici nazionali, organizzazioni regionali, centri tecnologici, Aguacanal, Campbel Scientific e Università. In occasione dell’evento sono state presentate le ultime novità in termini di mezzi informativi nel settore agro-climatico.   READ MORE
VI Jornadas del grupo de Fertilizacíon de la SECH (Spagna) 

Il progetto FERTINNOWA è stato presentato durante la conferenza “VI Jornadas del grupo de Fertilización de la SECH” tenutasi il 18 Ottobre 2016. Questa conferenza si tiene ogni due anni ed è un punto di incontro dove ricercatori provenienti da aree diverse della Spagna presentano gli ultimi risultati nel settore della fertilizzazione delle colture orticole e frutticole. L’obiettivo principale della conferenza è di dare risposte sull’uso responsabile dei fertilizzanti al fine di evitare problemi di tipo ambientale, l’aumento dei costi di coltivazione e la riduzione della produzione, tutti problemi che possono derivare da un impiego insufficiente o eccessivo dei fertilizzanti.  READ MORE 

Al seguente link un video relativo alla presentazione del progetto FERTINNOWA YouTube channel 

FERTINNOWA news disponibili anche nella tua lingua


Come risultato delle molte richieste pervenute da parte dei lettori Fertinnowa news è ora disponibile in olandese, francese, polacco, spagnolo, italiano, inglese. Nel caso non riceviate ancora Fertinnowa news nella vostra lingua, vi preghiamo di mandare un’email a: els.berckmoesadproefstation.be

Prossimi appuntamenti

Land Use and Water Quality Effect of Agriculture on the Environment 
29 maggio 2017 – 1giugno 2017
@ The Hague, Paesi Bassi 

Una conferenza che presenta le ultimissime novità relative alla gestione e alle politiche volte a minimizzare gli effetti dell’agricoltura e della variazione nell’uso del suolo sulla qualità delle acqua di falda e superficiali. FIND OUT MORE 
The Fourth International Horticulture Research Conference

16Iuglo 2017-20Iuglo 2017 
@ East Malling, Regno unito

Lo scopo della conferenza è di riunire ricercatori di livello internazionale che realizzano ricerca di base su colture orticole perché possano mostrare gli ultimi risultati della ricerca, fare rete tra di loro e incontrare i responsabili di alcune testate scientifiche. FIND OUT MORE 

SAVE THE DATE:
2nd FERTINNOWA Workshop
15e 16 Novembre 2017
@ Honselersdijk, Paesi Bassi

Il prossimo workshop FERTINNOWA sarà organizzato il 15 e 16 Novembre 2017 presso Demokwekerijen, Honselersdijk, Paesi Bassi. Questo evento di due giorni sarà focalizzato sui risultati ottenuti dallo studio comparativi e dallo scambio di tecnologie realizzati fino a quel momento. Si sfrutterà l’occasione per visitare alcune aziende innovative del settore orticolo.
Twitter
Facebook
Website
Copyright © 2016 Fertinnowa, All rights reserved.


Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list

Email Marketing Powered by Mailchimp